#Ottobremeserosa - ESTAR per la prevenzione del tumore al seno

    Ottobre è il mese rosa, il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno. 

In questi anni Estar ha contribuito e sta contribuendo al rinnovo delle tecnologie per la lotta del tumore al seno in Toscana.

Dal 2015  ad oggi in tutta la Regione sono stati acquistati 26 mammografi digitali di ultima generazione. L'ultimo di questi con tecnologia innovativa dual energy, con tomosintesi e possibilità di effettuare biopsie tomoguidate è stato collaudato e messo in funzione nel settembre ultimo scorso. Gli apparecchi sono stati acquisiti in parte in conto capitale e in parte in noleggi e il loro valore complessivo è di circa 4 milioni.  Ed è in fase di valutazione offerte la gara per acquisto e locazione di 15 mammografi di ultima generazione, con una base d'asta complessiva, pari a 4,2 milioni.

Oltre ai mammografi, di recente, Estar ha aggiudicato una convenzione per la locazione di 3 sistemi per biopsie mammarie stereotassiche prone in 3D, per il valore complessivo di 650.000 euro oltre IVA; ed è in  corso la gara per sistemi innovativi di biopsia mammaria con tecnologia vuoto assistita, che consentono l'utilizzo sia in risonanza magnetica che in ecografia (la gara in locazione per 5 anni, comprensiva del materiale di consumo ha un valore complessivo di 15 milioni come base d'asta).

Secondo i  dati  presentati di recente da ISPRO, in Toscana, continua a diminuire in maniera significativa la mortalità causata da tumore alla mammella, sia per l‘efficacia delle nuove terapie, sia per la diagnosi precoce, che permette di individuare il tumore in una fase iniziale. In questa battaglia ESTAR fa la sua parte, a supporto del servizio sanitario regionale; ognuno di noi faccia la propria parte per la propria salute e segua il programma di screening promosso dalla Regione Toscana.  Prevenire salva la vita.

Per info: Regione Toscana screening oncologici