header_2316
Centrale di Committenza

A supporto del Servizio Sanitario della Toscana

Centrale di Committenza

ESTAR è la Centrale di Committenza del Servizio Sanitario Regionale, ai sensi dell’art. 100 della LRT 40/05 e s.m.i.

Il nostro Ente, inoltre, svolge le funzioni di Ente avvalso del Soggetto Aggregatore Regione Toscana, nelle categorie merceologiche di interesse sanitario ad esso riservate, espletando le relative procedure di gara.

Il Dipartimento Acquisizione Beni e Servizi (ABS) è l’articolazione di ESTAR incaricata di effettuare le procedure di gara per l’acquisizione di beni e servizi per tutte le Aziende Sanitarie e gli Enti del Servizio Sanitario Regionale.

Gli obiettivi strategici principali a cui il Dipartimento concorre sono:

buona governance: gestione degli appalti non come mere procedure amministrative ma in funzione della qualità, dell’innovazione e della crescita sostenibile a livello ambientale e sociale;

miglior rapporto qualità/prezzo: ottenere condizioni contrattuali che garantiscano efficienza ed efficacia, anche attraverso modalità evolute di valutazione della qualità;

sostenibilità economica: sfruttare le opportunità derivanti dall’aggregazione dei fabbisogni e dalla centralizzazione delle procedure al fine di ottenere quotazioni economiche vantaggiose;

continuità contrattuale: evitare le scoperture contrattuali e la capacità di risposta tempestiva alle esigenze non programmate;

garantire trasparenza, integrità e pubblicità relative alle procedure di gara;

salvaguardia del mercato e della concorrenza, utilizzando le leve normative e gestionali atte a valorizzare la concorrenza ed il ruolo delle PMI.

Nell’ambito della propria attività adotta il metodo programmatorio, esplicitato attraverso la programmazione biennale dell’attività contrattuale di ESTAR, con la quale si esprimono le funzioni aggregative tipiche delle Centrali di Committenza prevedendo Accordi Quadro e Convenzioni; il Dipartimento, tuttavia, agisce anche in risposta a specifiche necessità delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario Regionale, attraverso un’apposita sezione della programmazione, ovvero tramite procedure di appalto non programmate in caso di esigenze impreviste, strategiche e/o urgenti.

Nella sua funzione di Acquisizione beni e servizi, ESTAR persegue l’ innovazione del procurement, sperimentando e consolidando procedure basate sul beneficio del paziente, su criteri di sostenibilità e sulla misurazione di una gara secondo l‘indice di complessità.

Il Dipartimento ABS adotta un modello organizzativo basato sulla flessibilità organizzativa e sulla specializzazione professionale, con strutture di direzione dipartimentale e con l’individuazione di 3 Aree di coordinamento strutturate per categorie di Beni e Servizi omogenee.

L’attività del Dipartimento comprende tutte le acquisizioni di beni e servizi, indipendentemente dall’importo, tranne i casi di applicazione da parte delle Aziende della DGRT 1274/18.

L’attività del Dipartimento comprende tutte le acquisizioni di beni e servizi, indipendentemente dall’importo, tranne i casi di applicazione da parte delle Aziende della DGRT 1274/18.

Nelle varie fasi del processo di aggiudicazione il Dipartimento è supportato, sotto il profilo tecnico -professionale, dalle strutture del Dipartimento Farmaceutica e Logistica, del Dipartimento Tecnologie Informatiche, del Dipartimento Tecnologie Sanitarie e dell’Area Gestione Beni Sanitari di Consumo, in particolare per le attività istruttorie e di valutazione delle offerte (partecipazione ai Collegi Tecnici ed alle Commissioni di Aggiudicazione).

Il 2022 vedrà il Dipartimento impegnato nelle gare a catalogo di tecnologie Sanitarie e Tecnologie Informatiche nell’ambito dell’attuazione degli obiettivi regionali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Estar Notizie

News Centrale committenza

La Regione cerca pazienti esperti

La Regione Toscana, ed è la prima in Italia a farlo, cerca pazienti esperti per coinvolgerli direttamente nelle gare di acquisto bandite da ESTAR, alla ricerca dei migliori requisiti funzionali e qualitativi dei prodotti.

Leggi Tutto »

Ultimo aggiornamento

3 Maggio 2022, 17:13